Home Notizie La strage dei fondamentalisti islamici a Parigi

La strage dei fondamentalisti islamici a Parigi

La strage dei fondamentalisti islamici a Parigi

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

“Restiamo in attesa di una puntuale e attenta ricostruzione da parte delle autorità francesi ma ciò che è sicuro è che non si possono

concedere alibi agli integralismi di qualsiasi natura che vogliono mettere in discussione le libertà e i diritti civili”.

 

 

Così Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo21, commentano in una nota l’attentato al settimanale satirico ‘Charlie Hebdo’ a Parigi. “La satira deve essere libera di colpire in ogni direzione e non può e non deve mai subire attentati, limitazioni, censure. E se davvero questa redazione è stata colpita per le vignette e gli articoli pubblicati – concludono Corradino e Giulietti – spetta a tutti noi dare ospitalità e visibilità a quelle vignette e a quegli articoli affinché coloro che hanno commesso questo orribile attentato possano capire che la libertà di espressione va difesa sempre dovunque e comunque”.

(da Articolo 21)

Copyright © 2017 SINDACATO GIORNALISTI del VENETO. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Copyright © 2010 - 2017  Sindacato Giornalisti del Veneto
S. Polo, Calle Pezzana 2162 VENEZIA 30125
email: info@sindacatogiornalistiveneto.it  

Notizie flash

Si comunica che gli Uffici del Sindacato, Casagit e Inpgi, apriranno solo nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 14 alle 17,30, mantenendo invariati gli orari degli altri giorni, dalle 9 alle 13, con chiusura al sabato.

 

 

INFORMATIVA:Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati potrebbero avvalersi di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Scopri di più CLICCANDO QUI.