Home Notizie Casagit, 2014 Caf rigidi su documentazione detrazioni sanitarie

Casagit, 2014 Caf rigidi su documentazione detrazioni sanitarie

Casagit, 2014 Caf rigidi su documentazione detrazioni sanitarie

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

A maggio 2014, i CAF hanno manifestato qualche inedita rigidità nell'accettare la documentazione per le detrazioni delle spese sanitarie. In alcuni casi non è stata più ammessa, come avveniva da anni, la semplice distinta di liquidazione prodotta da Casagit e - nei casi più estremi - si pretendevano le fotocopie delle fatture.

In attesa di un auspicabile chiarimento formale da parte della Agenzia delle Entrate (la materia sembra infatti lasciata all'arbitraria interpretazione di CAF e commercialisti), Casagit ribadisce il consiglio di fotocopiare - e quindi conservare - la documentazione di spesa presentata per il rimborso.

La Cassa ha l'obbligo di legge di conservare gli originali per 10 anni, tenendoli a disposizione della Agenzia delle Entrate, quando questa procedesse ad una verifica fiscale nei confronti di un socio. Ma è evidente che Casagit non potrà mai, all'avvicinarsi della scadenza per la dichiarazione dei redditi, fotocopiare e inviare ai soci gli oltre 500 mila documenti arrivati a via Marocco nel corso dell'anno.

Copyright © 2017 SINDACATO GIORNALISTI del VENETO. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Copyright © 2010 - 2017  Sindacato Giornalisti del Veneto
S. Polo, Calle Pezzana 2162 VENEZIA 30125
email: info@sindacatogiornalistiveneto.it  

Notizie flash

Si comunica che gli Uffici del Sindacato, Casagit e Inpgi, sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e solo nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 14 alle 17,30, con chiusura al sabato.

 

INFORMATIVA:Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati potrebbero avvalersi di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Scopri di più CLICCANDO QUI.