Home

Sindacato Giornalisti Veneto Il rinnovo del contratto deve portare buona occupazione e tutele

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Lunedì 26 Settembre 2016 14:32

Il Direttivo del Sindacato Giornalisti Veneto, riunitosi il 26 settembre a Mestre, condivide la linea intrapresa dalla Fnsi nella trattativa in corso per il rinnovo del contratto di lavoro.

Leggi tutto...

 

Riforma INPGI Pensionati veneti: sì al contributo di solidarietà

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Lunedì 26 Settembre 2016 14:30

Il Direttivo del Sindacato Giornalisti Veneto, riunito il 26 settembre a Mestre, con i rappresentanti dell’Unione Giornalisti Pensionati Veneto, ha affrontato nel dettaglio la bozza di riforma dell’Inpgi tesa a riequilibrare i conti dell’Istituto e garantire la sostenibilità delle pensioni. Prendendo atto della gravità della situazione, riconoscono lo sforzo compiuto dal Cda per tentare di dare un futuro all’Ente di previdenza mantenendo il vincolo di solidarietà che va a tutelare anche i colleghi che perdono il lavoro.

Leggi tutto...

 

Antenne Tre all’asta: partecipa solo Rete Veneta. 35 assunzioni e 1 milione e 320mila euro

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Venerdì 23 Settembre 2016 17:37

COMUNICATO SINDACALE CONGIUNTO

Rete Veneta,  la tv di Teleradio Diffusione Bassano srl, è stata l’unica a partecipare alla gara per  la cessione di ramo d’azienda di Antennatre. Venerdì 23 settembre, a Treviso,  l’apertura della busta pervenuta allo studio notarile incaricato.  Questo in sintesi il contenuto della proposta d’acquisto: assunzione di 35 dipendenti su 54 e un milione e 320mila euro di offerta. Il prezzo risulta così composto: 770mila euro tramite accollo del tfr dei lavoratori che verranno assorbiti, 300mila euro in contanti all’atto della stipula del contratto e 250mila euro quale somma per l’incentivo all’esodo dei lavoratori che non saranno trasferiti.

Leggi tutto...

   

Cessione testate Gruppo Finegil: dopo lo sciopero proclamato lo stato di agitazione

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Mercoledì 21 Settembre 2016 17:15

Di seguito il testo del comunicato del Coordinamento dei Cdr del Gruppo Finegil in cui si spiegano le ragioni che hanno portato i giornalisti a proclamare lo stato di agitazione contro la scelta della proprietà di cedere “Il Centro” e “La città di Salerno” e a seguito della paventata cessione/affitto di Nuova Sardegna, Trentino e Alto Adige

"Il Coordinamento dei Cdr del gruppo Finegil, a seguito dello stato di agitazione proclamato mercoledì 14 settembre dopo l’annuncio della cessione dei quotidiani “Il Centro” e “La Città di Salerno” e dei “ragionamenti” in corso sull’eventuale cessione o l’affitto di Nuova Sardegna, Trentino e Alto Adige,  sentite le assemblee,  ha deciso di avviare una serie di iniziative a sostegno della vertenza.

Leggi tutto...

 

Contratto, Motta: «Non basta conservare l’esistente. La priorità resta l’inclusione dei finti autonomi»

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Lunedì 19 Settembre 2016 16:59

«Il contratto collettivo di lavoro giornalistico non va semplicemente difeso, ma sviluppato con azioni fortemente innovative volte a creare nuova occupazione. Non possiamo limitarci alla conservazione dell'esistente: la priorità resta l'inclusione». Questa la posizione di Mattia Motta, presidente della Commissione nazionale lavoro autonomo e componente della Giunta esecutiva della Fnsi, sul nuovo contratto.

Leggi tutto...

   

Pagina 1 di 204

Copyright © 2016 SINDACATO GIORNALISTI del VENETO. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Copyright © 2010 - 2016  Sindacato Giornalisti del Veneto
S. Polo, Calle Pezzana 2162 VENEZIA 30125
email: info@sindacatogiornalistiveneto.it  

Notizie flash

Si comunica che gli Uffici del Sindacato, Casagit e Inpgi, apriranno solo nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 14 alle 17,30, mantenendo invariati gli orari degli altri giorni, dalle 9 alle 13, con chiusura al sabato. 

Chi è Online

 15 visitatori online

INFORMATIVA:Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati potrebbero avvalersi di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie. Scopri di più CLICCANDO QUI.